Lions Club Lodi Quadrifoglio

Lions Club Lodi Quadrifoglio

Anno Sociale 2019-2020


Fotografia
Nella foto: da sinistra Alessia Parolari, Raffaella Tansini e per la Robur Ezio Rana, Matteo Spotti e Marco Malavasi

Una Rete di Servizi

Quando una società sportiva, l'ASL e un club lions si uniscono in un progetto, nasce una rete di servizi.
La Robur et Fides di Somaglia con il suo presidente Matteo Spotti, la dr.ssa Alessia Parolari responsabile della rete delle Comunità Residenziali e la dr.ssa Raffaella Tansini presidente del Lions Club Lodi Quadrifoglio si sono dati appuntamento sabato 11 gennaio alle 20:30 presso il palazzetto sportivo di San Marino in Strada – in concomitanza con la gara di basket serie C – per una serie di iniziative, a cominciare dalla visita alla Pediatria di Lodi di venerdì 20 dicembre e la consegna dei regali ai piccoli degenti, per continuare stasera con il “Teddy Bear Toss” (dopo il primo canestro il lancio il campo dei peluche il cui ricavo è destinato alla Fondazione Abio Italia Onlus), la raccolta di abiti, giocattoli, libri, cancelleria e materiale scolastico destinati alla Comunità Educativa per Minori Villa Biancardi di Basiasco che accoglie minori di età compresa tra 0 e 12 anni e con la donazione di una console per il Centro Diurno Integrato di Tavazzano. Ambedue i Centri seguiti dalla dr.ssa Parolari che ha ringraziato per i doni ma soprattutto per l’attenzione dedicata alle persone più fragili. Raffaella Tansini ha sottolineato l’importanza del fare rete tra associazioni territoriali, azione che ne moltiplica l’efficacia e permette il conseguimento di grandi obiettivi: “Ringrazio il presidente della Robur Matteo Spotti e il suo staff per l’attenzione e la disponibilità che hanno dimostrato, interesse che non si limitata all’aspetto sportivo ma si allarga al benessere e alla serenità dei ragazzi, collaboreremo a breve per realizzare sul territorio una serie di interventi di prevenzione ed educazione alla salute”.

Giovanni Battista Corsico
Addetto Stampa I Circoscrizione

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina


Fotografia

Natale Solidale per il Lions Quadrifoglio

In occasione delle festività iI Lions Club Lodi Quadrifoglio ha organizzato una raccolta fondi per l’associazione Cuore Fratello di San Donato Milanese e, in collaborazione con la società Robur et Fides di Somaglia, la consegna dei “pandorini Leo” e delle magliette polo presso il reparto di Pedriatria di Lodi.
La presidente del LC Lodi Quadrifoglio Raffaella Tansini ha dato appuntamento alle proprie socie per festeggiare il Natale - assieme ai tanti ospiti, dal vice governatore Cesare Senzalari, ai past governatori Adriana Cortinovis e Dino Gruppi, ai collaboratori dell’associazione Cuore Fratello - giovedì 19 dicembre presso il ristorante Isola Caprera. La serata si è aperta con i saluti della presidente che ha lasciato la parola ai volontari di Cuore Fratello, Roberto Fonda e Maria Cristina Fugante: “Vi ringraziamo per la disponibilità e l’attenzione, la nostra associazione nasce 17 anni fa presso l’Ospedale di San Donato Milanese dove il fondatore e presidente - Don Minzoni - era cappellano. L’associazione ha come obiettivo curare, ospitare e incontrare i bambini extracomunitari che – malati di cuore – avrebbero un destino segnato, ma grazie alla generosità di tante persone come voi, hanno una speranza. Ben 345 bambini sono stati curati e ospitati a San Donato, una efficace rete di segnalazioni internazionali è stata tessuta per recepire le casistiche”. Dopo questa toccante testimonianza, la serata è proseguita con la cena, ma soprattutto con la tombola che ha visto protagonista il vice governatore Cesare Senzalari, splendido estrattore… ha dato i numeri per la nobile causa, infatti la presidente Tansini conferma “Stasera l’intera somma raccolta dalla tombola andrà a Cuore Fratello, sono felice di annunciare che sono stati donati oltre 900 euro. Ringrazio tutti, in particolar modo le socie che sono sempre collaborative e costituiscono la vera essenza del club. Vi ricordo l’appuntamento domani alle 17 in Pediatria a Lodi per la consegna dei pandorini e delle magliette”.
Serenità, sobrietà e solidarietà questo è un bel Natale Lions.

Giovanni Battista Corsico
Addetto Stampa I Circoscrizione

Fotografia

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina


Fotografia

Lions in viaggio con Leonardo

In occasione delle celebrazioni vinciane, il Lions Club Lodi Quadrifoglio con il Lions Club Lodi Host ha organizzato la serata “Viaggio con Leonardo”: venerdì 25 ottobre presso il ristorante Isola Caprera si sono dati appuntamento i soci dei due club a cui si sono aggiunti tanti ospiti, dal vice governatore Cesare Sanzalari, al past governatore Dino Gruppi, ai soci dei club del territorio quali il LC Codogno Casalpusterlengo e il LC Lungopo Lodigiano.
Relatrice della serata è stata la prof.ssa Katia Ferri, contessa Melzi d’Eril, giornalista e scrittrice, autrice e regista televisiva. Laureata in economia, dal 2004 insegna comunicazione d’impresa all’Università degli Studi di Pavia. Ha pubblicato 20 libri, tra saggi su temi economici, manuali sulla comunicazione, ma anche gialli, il suo primo romanzo “La Promessa” ha vinto la medaglia d’argento al Premio Camaiore Giallo 2007. 
La prof. Ferri ha introdotto il romanzo storico “Viaggio con Leonardo” di cui è autrice e che è stato presentato al Senato della Repubblica, romanzo che ripercorre la vita del genio fiorentino e che si intreccia con quella della nobile famiglia Melzi d’Eril che ospitò Leonardo per dieci anni, con il giovane umanista Giovanni Francesco Melzi che lo accompagnò nel 1513 a Roma e nel 1515 alla corte di Francesco I di Francia raccogliendo i suoi scritti per prepararli alla pubblicazione del "Trattato della Pittura". Un grande affresco del Rinascimento nelle corti delle grandi famiglie degli Sforza, dei Visconti e dei Medici, ricco di particolari che i libri di storia normalmente sorvolano e caratterizzato da documentazione inedita pazientemente ricercata negli archivi delle famiglie nobili italiane.
“Ringrazio la prof.ssa Ferri che ha catalizzato l’attenzione dei presenti con una brillante presentazione, fornendo diversi spunti e chiavi di lettura degli eventi. Ringrazio i tanti partecipanti che hanno voluto condividere la bella serata” in chiusura Raffaella Tansini presidente del LC Lodi Quadrifoglio.

Giovanni Battista Corsico
Addetto Stampa I Circoscrizione

Fotografia
Fotografia

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina


Fotografia

Intermeeting LL.CC. Lodi Zona A e Zona B: Serata con il DIrettore del Corriere della Sera Dott. Luciano Fontana

I Lions Club della Zona A e B della 1^ Circoscrizione hanno partecipato ad un intermeeting, che ha avuto come ospite d’onore il dott. Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera. L’evento è stato realizzato con molta cura dai Presidenti di Zona Angelo Bricchi (LC Lodi Host) e Simona Malattia (LC Sant’Angelo Lodigiano) e presentato dai Cerimonieri Rosita Sali (Sant’Angelo Lodigiano) e Carlo Olginati (LC Lodi Torrione). Moderatore della serata Ferruccio Pallavera, direttore de ‘Il Cittadino’ di Lodi, che si è detto onorato di partecipare a questa preziosa serata, che vede riunita tutta la 1^ Circoscrizione a testimonianza della condivisione di intenti e della gioia di inaugurare insieme l’apertura di questo nuovo anno sociale, che vedrà tutti i Soci molto impegnati nella solidarietà e nell’aiuto ai più deboli, come è connaturato nel ‘We serve’ lionistico. Alla serata erano presenti il Governatore distrettuale Angelo Chiesa e consorte Paola, il Primo Vicegovernatore Cesare Senzalari e consorte Irma, il GLT Gianluca Pietra, il GST Renzo Tansini ed i Past Governatori Adriana Cortinovis Sangiovanni, Laura De Mattè Premoli, Mirella Gobbi Maino Dino Gruppi, Fausto Guarneri e Franco Marchesani. Questo importante e significativo evento, la presentazione dell’edizione aggiornata del libro del dott. Luciano Fontana, “Un Paese senza leader”, ha visto la presenza di molti Officers e, soprattutto, dei Presidenti di Club, che gentilmente, con la nutrita presenza di Soci, hanno arricchito questo incontro. Il relatore, attento, acuto, vivace, ha tracciato con molta cura le caratteristiche del nostro Paese, bisognoso di leader capaci, in grado di accompagnarlo in un percorso difficile dal punto di vista politico, sociale ed economico, come quello che stiamo attraversando. Il Governatore Angelo Chiesa ha ringraziato tutti i presenti ed il direttore del ‘Cittadino di Lodi’, Ferruccio Pallavera, “moderatore garbato, sempre generoso nel riservare ampi spazi del suo quotidiano alle attività lionistiche, di cui è sicuro interprete e profondo conoscitore”. L’ospite della serata, laureato in Filosofia alla Sapienza di Roma, attivo nella FGCI di Frosinone, intraprende la carriera giornalistica come corrispondente dell’Ansa della sua città natale. Viene assunto come praticante nella redazione de ‘L’unità’ diretta da Emanuele Macaluso e vi rimane per undici anni, scrivendo di cronaca e politica. Valter Veltroni, poi, lo nomina capo dell’Ufficio centrale, fino a che, nel 1997, entra al ‘Corriere della Sera’, dove, dal 2003 al 2009, ricopre il ruolo di vicedirettore, per diventare, nello stesso anno, condirettore. Dal 1° maggio 2015, succede a Ferruccio de Bortoli alla direzione del quotidiano milanese.
E’ stata molto apprezzata l’analisi lucida ed autoptica dell’ascesa al potere dei molti partiti e gruppi politici di questi ultimi anni e della loro successiva e, più o meno rapida, uscita di scena, dettata da contrasti, confronti spinti all’eccesso verbale e comportamentale, che non giovano di certo al benessere del nostro Paese, bisognoso di continuità e di buon governo. “Penso che la relazione del dott. Fontana”, ha commentato il Governatore Chiesa, “unita alla fruizione delle simpatiche vignette di Emilio Giannelli, presenti nel libro, ci abbia condotto a riflettere e ad analizzare, attraverso un osservatorio privilegiato, quale quello del nostro relatore, la nostra situazione politica, attualmente in grave sofferenza, per la mancanza di un’attenta, corretta e competente guida . Anche questo, per tutti noi, rappresenta un grande service di opinione, volto ‘ a promuovere i principi di buon governo e buona cittadinanza’, come recita il quarto punto delle finalità del Lions Club International e tutti noi, caro Direttore, le siamo veramente grati per averci offerto validi spunti, frutto di analisi concreta ed approfondita”.

Adriana Cortinovis Sangiovanni

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina



Torna alla Home Page
Torna alla Home Page