06/08/2022
PREMIO “SASSO DEL NURE” 2022 A DON LUCIANO TIENGO

Sabato 6 Agosto si è svolto un importante evento che da diversi anni il Lions Club Bettola Val Nure organizza per premiare un cittadino della bella vallata che si è particolarmente distinto per meriti artistici o umanitari.
Quest’anno il premio ”Sasso del Nure” è andato a Don Luciano Tiengo, parroco della Chiesa di Farini. Tale riconoscimento gli è stato conferito dal Presidente del Club, Romeo Albertelli, alla presenza del Governatore Distrettuale Massimo Camillo Conti.
Sulla pergamena a lui consegnata si può leggere la motivazione: Don Luciano Tiengo si è distinto per la sua collaborazione fattiva e umana quando, all’alba del 14 settembre del 2015, la valle subì una spaventosa e improvvisa inondazione che sommerse diverse abitazioni, travolgendo con la furia di acqua e fango anche l’auto su cui viaggiavano due persone, il socio Lions Filippo Agnelli, mai ritrovato, e suo figlio. Al dramma si aggiunse anche la tragedia.
Don Luciano non era nuovo nell’affrontare lo scatenarsi della natura avendo vissuto da ragazzo con la sua famiglia d’origine nel Polesine, terra martoriata dalle piene del Po. Chi lo vide in quei giorni drammatici lo ricorda immerso nel fango con gli stivaloni sopra il ginocchio, con il badile e la carriola mentre liberava dai detriti la strada, la canonica, la Chiesa e il sagrato dove il giorno dopo celebrò la Messa infondendo forza, coraggio e speranza alla popolazione così duramente colpita.
La cerimonia, alla quale hanno partecipato autorità civili, religiose, lionistiche distrettuali e un numeroso pubblico, si è svolta a Bettola nella splendida cornice della chiesa della Beata Vergine della Quercia, accompagnata dalla musica di Vivaldi e dal Concerto di Mozart per oboe eseguita dall’allievo del Maestro Christofer Hartmann, dell’orchestra Filarmonica di Berlino, che si è esibito con il suo Ensemble, ricevendo calorosi e sentiti applausi nei diversi momenti della serata.

Graziana Rossi

Bettola Val Nure