Voghera Host
26/11/2022
GIORNATA DELLA COLLETTA ALIMENTARE A VOGHERA

Sabato 26 Novembre 2022 si è svolta la 26° Giornata della Colletta Alimentare a livello nazionale; a quest’iniziativa solidale hanno partecipato i principali supermercati della zona, tra i quali l’Esselunga di Voghera, dove si sono impegnati anche i volontari dei Lions clubs Voghera Host, Voghera La Collegiata, Voghera Castello Visconteo, Ultrapadum Ticinum, Rivoltrepo e Leo club Voghera.
I prodotti generosamente offerti sono stati destinati al Banco Alimentare di Novi Ligure per essere immagazzinati e ridistribuiti ai centri caritativi ed alle mense per i bisognosi alle quali fanno capo oltre duemila indigenti, numero che, considerata l’attuale crisi economica, è sempre in crescita. L’obiettivo raggiunto all’Esselunga di Voghera è stato di 2500 Kg di derrate alimentari non deperibili, distribuite in 250 scatoloni.
Tutto questo ovviamente frutto della generosità dei cittadini e dei volontari che donano tempo e risorse per la buona riuscita dell’evento.
La Colletta Alimentare si è rivelata, ancora una volta, un’occasione importante per permettere alla città di mostrare il suo volto più bello, fatto di disponibilità, altruismo ed apertura verso i più deboli e per restituire dignità e speranza a chi, oggi, chiede aiuto.                                                                                                                

Evelina Fabiani

12/11/2022
SCREENING DIABETE 2^ CIRC. - ZONA B

Nell’ambito della Settimana Mondiale del Diabete, sabato 12 e domenica 13 Novembre u.s., i Lions clubs ed i Leo della 2°Circoscrizione Zona B, usufruendo dell’Ambulatorio Mobile del Comitato Locale della Croce Rossa, si sono impegnati a Voghera, Varzi e Rivanazzano Terme, nella prevenzione di quest’insidiosa malattia, effettuando, sotto il controllo di medici Lions, screenings gratuiti per la rilevazione della glicemia e misurazione della pressione arteriosa.
A Voghera, da circa 80 misurazioni, è emerso che, nel 5% delle persone esaminate è stato riscontrato un tasso di glicemia oltre la norma e un altro 5% ha evidenziato un valore pressorio oltre i livelli standard.
A Rivanazzano Terme sono state visitate 72 persone, di cui 20 con meno di 60 anni, quasi il 10% ha riscontrato un valore di glicemia superiore a 126 mg/dl, mentre il dato della media nazionale è del 5%; inoltre 7 persone hanno rilevato un valore pressorio oltre la norma.
A Varzi, invece, sono state effettuate 70 rilevazioni, da cui è risultato che il 7% aveva un valore di glicemia oltre la norma.
A tutti è stato consigliato di recarsi con la scheda dal proprio medico di base per ulteriori e più precisi accertamenti.
Il diabete è una delle patologie in più rapida crescita nel mondo, che attualmente colpisce 422 milioni di persone, per questo i Lions hanno voluto porre l’accento sull’importanza di un equo accesso alle cure per chi è malato o a rischio di svilupparla in futuro, perché investire nella prevenzione significa risparmiare in cure e ospedalizzazioni e, ovviamente, guadagnare in salute.                                                                                                                            

Evelina Fabiani