Leo Club Voghera
18/04/2021
LIONS DAY 2021 A VOGHERA
  • L.C. Voghera Host
  • L.C. Voghera La Collegiata
  • L.C. Voghera Castello Visconteo
  • L.C. Pavia Ultrapadum Ticinum
  • Leo Club Voghera

Dopo un anno di sospensione forzata a causa della pandemia,  sabato 17 e domenica 18 Aprile u.s. si è nuovamente celebrato il Lions Day che, per i Lions, è il giorno della visibilità e dell’orgoglio dell’appartenenza alla più grande associazione di servizio del mondo; è tornato in forma diversa ma ugualmente significativa, infatti in alcuni negozi del centro di Voghera i Lions Clubs vogheresi hanno esposto i Poster per la Pace (concorso che, dal 1988, il Lions Clubs International promuove in tutto il mondo) realizzati dagli alunni dell’Istituto Comprensivo “S.Pertini” di Voghera.
Obiettivo di questo concorso è quello di sensibilizzare i più giovani al valore della pace coinvolgendoli ad esprimere attraverso la creatività il tema di quest’anno “la pace attraverso il servizio”, punto di vista particolarmente vicino alla natura stessa del lionismo, che molti ragazzi hanno interpretato ponendo in primo piano l’impegno del personale sanitario, che tanto si è prodigato in questo difficile periodo.
I giovani del Leo Club hanno, invece, realizzato un manifesto con le foto delle attività che meglio li rappresentano e li caratterizzano, testimoniando così la forza della loro squadra.
Sempre nell’ambito del Lions Day  i Clubs Voghera Host, La Collegiata, Castello Visconteo, Ultrapadum Ticinum e Leo Club hanno consegnato al Prof. Marco Barbisotti, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Via Dante, quattro notebook portatili, utili in quanto la didattica online è entrata prepotentemente nelle nostre case a seguito dell’emergenza coronavirus ed ogni realtà formativa è stata chiamata ad attivare questa forma di insegnamento, che ha permesso alle scuole di continuare il percorso didattico, inoltre questa modalità di fare scuola aiuta a mantenere un senso di appartenenza e legame con gli insegnanti  ed i propri compagni.
In conclusione, questo Lions Day è stato un fine settimana speciale che testimonia la presenza dei Lions sul territorio e la tangibile volontà d’interazione con la realtà locale.

Evelina Fabiani

 

DIDASCALIE FOTO

FOTO 1: Da sinistra: il Vice Sindaco di Voghera, Simona Virgilio; il Presidente di Zona, Umberto Guarnaschelli; il Past Governatore, Fabrizio Moro; la Presidente del L.C. Ultrapadum Ticinum, Valeria Porcu; il 1°Vice Governatore, Raffaella Fiori; la Presidente del L.C. Voghera La Collegiata, Mariella Bergognone; il Presidente del L.C. Voghera Host, Giuseppe Grugni e il Presidente del Leo Club Voghera, Riccardo Garavani.

FOTO 2: Da sinistra: il Presidente del L.C. Voghera Host, Giuseppe Grugni; il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Via Dante, Marco Barbisotti; il Presidente del Leo Club Voghera, Riccardo Garavani; la Presidente del L.C. Ultrapadum Ticinum, Valeria Porcu; il Past Governatore, Fabrizio Moro; il Presidente di Zona, Umberto Guarnaschelli; la Presidente del L.C. Voghera La Collegiata, Mariella Bergognone;  il 1°Vice Governatore, Raffaella Fiori ed il Vice Sindaco di Voghera e Assessore all’Istruzione, Simona Virgilio.

FOTO 3: Poster con i Services del Leo Club Voghera. 

10/02/2021
INIZIATIVA “PANE SOLIDALE” DEI LIONS CLUBS VOGHERESI

In tempi di Coronavirus si aiuta chi ha più bisogno; è per questo che, a partire dalla metà di febbraio, i Lions Clubs Voghera Host, Voghera la Collegiata, Voghera Castello Visconteo e Leo Club Voghera, coordinati dal Presidente di Zona Umberto Guarnaschelli, mettendo a disposizione un contributo in denaro e chiedendo anche la collaborazione dell’Associazione “Pane di Sant’Antonio”, si sono attivati per donare, con grande semplicità, un alimento prezioso come il pane.  Questa iniziativa vuole aiutare in modo concreto e discreto le persone che, in questo periodo, si trovano in difficoltà economica.

In accordo con tre panifici vogheresi si è deciso di dare anche ai clienti la possibilità di lasciare un’offerta per il “pane sospeso” a favore di persone bisognose, pratica che si sta diffondendo in questo difficile periodo.  Il principio è molto semplice ed il gesto è nobile, perché si propone di aiutare chi è in difficoltà, infatti, nei panifici sopra citati, i clienti potranno scegliere se lasciare il denaro del proprio resto in un apposito contenitore posto all’interno dei negozi, le donazioni verranno, poi, distribuite a cura del Pane di Sant’Antonio, che fa capo alla mensa dei Frati Francescani, tutto questo potrà avvenire soprattutto grazie alla generosità ed alla disponibilità dei commercianti.

Ancora una volta i Lions Clubs, credendo nella forza della parola “insieme”, hanno voluto essere vicini alla comunità in cui operano per raccontare quanto il legame con il territorio sia la forza di questa Associazione.

Evelina Fabiani
 

Didascalia foto: Da sinistra: Giuseppe Grugni, Presidente L.C. Voghera Host; Riccardo Garavani, Presidente Leo Club Voghera; Padre Cristoforo; Umberto Guarnaschelli, Presidente di Zona; Mariella Bergognone, Presidente L.C. Voghera La Collegiata.  

31/12/2020
SERVICES PER LA C.R.I. E PER FRATI FRANCESCANI DI VOGHERA

Anche in questo difficile periodo di pandemia, i ragazzi del Leo Club Voghera, presieduto da Riccardo Garavani, con la forza della loro giovinezza, hanno saputo concretizzare nei mesi di Ottobre, Novembre, Dicembre 2020 services che rivelano il loro impegno nella solidarietà, infatti hanno portato a termine l’acquisto, a favore della C.R.I. di Voghera, di un sanificatore ad ozono, indispensabile per sanificare automezzi e locali, utile per ridurre il rischio di contrarre infezioni dal contatto con superfici contaminate, volendo puntare sempre più sulla prevenzione, tutelando sia il personale che i pazienti trasportati.

Nel mese di Dicembre, non potendo per motivi di sicurezza, allestire e servire, presso la mensa Francescana, la tradizionale cena di Natale per le persone bisognose, hanno provveduto a confezionare e consegnare pacchi alimentari, in modo da far comunque arrivare il loro sostegno a chi si trova in stato di difficoltà. Inoltre hanno anche elargito una donazione di euro 500 al Convento dei Frati Francescani di Voghera per dare il loro contributo al progetto di costruzione di una casa di accoglienza destinata ad ospitare persone disagiate. I giovani Leo vogheresi hanno dimostrato la volontà di impegnarsi per consentire, tramite questi significativi services, di maturare una migliore aderenza alla mutata realtà sociale.

Evelina Fabiani

 

Didascalie foto:
Foto 1: Il Presidente Riccardo Garavani consegna alla C.R.I. Voghera un sanificatore ad ozono.
Foto 2: Consegna pacchi alimentari ai bisognosi.
Foto 3: Consegna contributo per la Casa d’Accoglienza dei Frati Francescani di Voghera.

26/09/2020
INCONTRO BENEFICO CON LO SCRITTORE MARCO BUTICCHI

Lo scrittore Marco Buticchi è stato il protagonista dell’incontro organizzato il 26 Settembre u.s., presso il Castello Visconteo, dal Leo Club Voghera, presieduto da Riccardo Garavani, in collaborazione con la Libreria Ticinum. Buticchi, introdotto dall’Avv. Antonio Rossi, ha presentato il suo libro “L’ombra di Iside”, imperniato sulla vita leggendaria della Regina Cleopatra e sulla scoperta di un eroe dimenticato dai libri di storia, Giovanni Battista Bolzoni. Questo singolare personaggio, dalle sembianze di gigante, arriva ad Alessandria d’Egitto, luogo che custodisce affascinanti misteri e lo coinvolgerà in imprese incredibili fino al ritrovamento di un prezioso reperto: una tavoletta d’argilla che indica il luogo di sepoltura di Cleopatra e del condottiero romano Antonio.

Per questi suoi romanzi che uniscono storia, leggenda e misteri, Marco Buticchi è considerato il maestro italiano dell’avventura, infatti nei suoi libri troviamo strane coincidenze di date, fatti e nomi e si scoprono risvolti interessanti, lati oscuri, spesso inquietanti, che costituiscono il “fil rouge” che lega tutti i suoi scritti. La chiave del suo successo risiede proprio nel modo innovativo con il quale intreccia epoche storiche diverse e misteri irrisolti in un periodo di tempo che copre secoli, utilizzando sempre una minuziosa documentazione.

Al termine della presentazione, il Presidente Riccardo Garavani, nel ringraziare i presenti, ha sottolineato che si è voluto iniziare il nuovo anno sociale con un evento culturale a favore della città di Voghera, ma dando all’evento anche un fine benefico, infatti il ricavato servirà ad acquistare un sanificatore ad ozono da donare alla C.R.I. di Voghera, utile per gli automezzi ed i locali.

I ragazzi del Leo Club Voghera hanno voluto così dimostrare, nonostante le numerose difficoltà legate all’emergenza coronavirus, la volontà di raccogliere questa sfida di solidarietà, che rafforza lo stretto rapporto del club con la comunità.

Evelina Fabiani               

 

Didascalia foto: Da sinistra: Le giovani socie Leo, Giulia Picchi, Elisa Rossi e Valentina Callegari; il 1° Vice Governatore Lions, Raffaella Fiori; la Presidente del Lions Club Voghera La Collegiata, Mariella Bergognone; il Presidente di Zona, Umberto Guarnaschelli; lo scrittore Marco Buticchi; il Presidente del Leo Club Voghera, Riccardo Garavani; e il Past Governatore Lions, Franco Marchesani.