Piacenza Host
Un ventilatore polmonare all’Ospedale di Piacenza

Gratitudine e responsabilità del Lions

Prosegue l’attenzione dei Lions nei confronti del Presidio Ospedaliero di Piacenza, in particolare nei confronti del reparto di Pneumologia, Dipartimento di Emergenza Urgenza, diretto dal dottor Franco Cosimo.

Il 19 giugno scorso il Distretto 108Ib3, di cui la provincia di Piacenza ne è parte attiva, ha potuto consegnare un ventilatore polmonare grazie al contributo della Fondazione Lions Clubs International (LCIF), sempre presente nel sostenere l’impegno dei Lions Club al servizio delle comunità a livello locale, offrendo una speranza e lasciando un segno nelle vite della gente attraverso progetti umanitari e contributi finanziari, come ricorda il coordinatore LCIF distrettuale Davide Gatti.

La donazione all’Ospedale piacentino s’inserisce in un più ampio progetto di supporto agli ospedali Covid. 350 mila dollari è la somma messa disposizione per l’acquisto di 38 ventilatori polmonari, di cui quattro destinati al territorio di competenza del Distretto 108 Ib3: tre di questi, donati rispettivamente agli ospedali di Piacenza, Pavia e Voghera, e uno a una RSA nella provincia di Cremona.

“Con questo dono intendiamo esprimere un sentimento di vera e profonda gratitudine nei confronti dell’ospedale di Piacenza, dell’Azienda USL e di tutto il personale sanitario che ha lavorato senza sosta in questi mesi. Il ventilatore, che doniamo tramite LCIF, rappresenta un convinto sostegno a beneficio del nostro ospedale, nonché un gesto significativo di una nostra assunzione di responsabilità e attenzione nei confronti di un futuro per il momento ancora incerto. Con la totale fiducia nelle capacità dei medici, oggi noi Lions mettiamo il nostro piccolo tassello per continuare a trasformare in realtà la nostra solidarietà, attenta alla salute e alla sicurezza”. Queste le parole di Enrica Pili, presidente della Zona A, e condivise dal presidente di Zona B, Romeo Albertelli che sottolinea il sentimento di gratitudine, confermando l’efficace modello sinergico creatosi tra le locali strutture sanitarie e i Lions piacentini.

A sostegno di questa importante iniziativa è intervenuto, in rappresentanza del Governatore del distretto Lions 108 Ib3 (anno lionistico 2019-2020) Angelo Chiesa, il secondo Vice-Governatore eletto Massimo Camillo Conti, che ha sottolineato come l’azione dei Lions esprime la capacità di rispondere con immediatezza alle pressanti esigenze delle famiglie e delle strutture sanitarie e ricorda che ora più che mai, è fondamentale restare uniti come comunità locale e globale, e come Lions.

Ringraziamento e riconoscenza sono stati espressi, in chiusura dell’evento, dal dottor Franco Cosimo “Siamo molto grati ai Lions per la sensibilità dimostrata e per l’attenzione che hanno dimostrato nei confronti dei nostri pazienti durante questa emergenza. Questo ventilatore si aggiunge alla dotazione strumentale del nostro reparto, pronto a un’eventuale recrudescenza del virus. L’augurio è che questo non si verifichi”.

È proprio il caso di ricordare e ricordarci che dove c’è bisogno, c’è sempre un Lions e la LCIF.