Voghera Castello Visconteo
18/04/2021
LIONS DAY 2021 A VOGHERA
  • L.C. Voghera Host
  • L.C. Voghera La Collegiata
  • L.C. Voghera Castello Visconteo
  • L.C. Pavia Ultrapadum Ticinum
  • Leo Club Voghera

Dopo un anno di sospensione forzata a causa della pandemia,  sabato 17 e domenica 18 Aprile u.s. si è nuovamente celebrato il Lions Day che, per i Lions, è il giorno della visibilità e dell’orgoglio dell’appartenenza alla più grande associazione di servizio del mondo; è tornato in forma diversa ma ugualmente significativa, infatti in alcuni negozi del centro di Voghera i Lions Clubs vogheresi hanno esposto i Poster per la Pace (concorso che, dal 1988, il Lions Clubs International promuove in tutto il mondo) realizzati dagli alunni dell’Istituto Comprensivo “S.Pertini” di Voghera.
Obiettivo di questo concorso è quello di sensibilizzare i più giovani al valore della pace coinvolgendoli ad esprimere attraverso la creatività il tema di quest’anno “la pace attraverso il servizio”, punto di vista particolarmente vicino alla natura stessa del lionismo, che molti ragazzi hanno interpretato ponendo in primo piano l’impegno del personale sanitario, che tanto si è prodigato in questo difficile periodo.
I giovani del Leo Club hanno, invece, realizzato un manifesto con le foto delle attività che meglio li rappresentano e li caratterizzano, testimoniando così la forza della loro squadra.
Sempre nell’ambito del Lions Day  i Clubs Voghera Host, La Collegiata, Castello Visconteo, Ultrapadum Ticinum e Leo Club hanno consegnato al Prof. Marco Barbisotti, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Via Dante, quattro notebook portatili, utili in quanto la didattica online è entrata prepotentemente nelle nostre case a seguito dell’emergenza coronavirus ed ogni realtà formativa è stata chiamata ad attivare questa forma di insegnamento, che ha permesso alle scuole di continuare il percorso didattico, inoltre questa modalità di fare scuola aiuta a mantenere un senso di appartenenza e legame con gli insegnanti  ed i propri compagni.
In conclusione, questo Lions Day è stato un fine settimana speciale che testimonia la presenza dei Lions sul territorio e la tangibile volontà d’interazione con la realtà locale.

Evelina Fabiani

 

DIDASCALIE FOTO

FOTO 1: Da sinistra: il Vice Sindaco di Voghera, Simona Virgilio; il Presidente di Zona, Umberto Guarnaschelli; il Past Governatore, Fabrizio Moro; la Presidente del L.C. Ultrapadum Ticinum, Valeria Porcu; il 1°Vice Governatore, Raffaella Fiori; la Presidente del L.C. Voghera La Collegiata, Mariella Bergognone; il Presidente del L.C. Voghera Host, Giuseppe Grugni e il Presidente del Leo Club Voghera, Riccardo Garavani.

FOTO 2: Da sinistra: il Presidente del L.C. Voghera Host, Giuseppe Grugni; il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Via Dante, Marco Barbisotti; il Presidente del Leo Club Voghera, Riccardo Garavani; la Presidente del L.C. Ultrapadum Ticinum, Valeria Porcu; il Past Governatore, Fabrizio Moro; il Presidente di Zona, Umberto Guarnaschelli; la Presidente del L.C. Voghera La Collegiata, Mariella Bergognone;  il 1°Vice Governatore, Raffaella Fiori ed il Vice Sindaco di Voghera e Assessore all’Istruzione, Simona Virgilio.

FOTO 3: Poster con i Services del Leo Club Voghera. 

10/02/2021
INIZIATIVA “PANE SOLIDALE” DEI LIONS CLUBS VOGHERESI

In tempi di Coronavirus si aiuta chi ha più bisogno; è per questo che, a partire dalla metà di febbraio, i Lions Clubs Voghera Host, Voghera la Collegiata, Voghera Castello Visconteo e Leo Club Voghera, coordinati dal Presidente di Zona Umberto Guarnaschelli, mettendo a disposizione un contributo in denaro e chiedendo anche la collaborazione dell’Associazione “Pane di Sant’Antonio”, si sono attivati per donare, con grande semplicità, un alimento prezioso come il pane.  Questa iniziativa vuole aiutare in modo concreto e discreto le persone che, in questo periodo, si trovano in difficoltà economica.

In accordo con tre panifici vogheresi si è deciso di dare anche ai clienti la possibilità di lasciare un’offerta per il “pane sospeso” a favore di persone bisognose, pratica che si sta diffondendo in questo difficile periodo.  Il principio è molto semplice ed il gesto è nobile, perché si propone di aiutare chi è in difficoltà, infatti, nei panifici sopra citati, i clienti potranno scegliere se lasciare il denaro del proprio resto in un apposito contenitore posto all’interno dei negozi, le donazioni verranno, poi, distribuite a cura del Pane di Sant’Antonio, che fa capo alla mensa dei Frati Francescani, tutto questo potrà avvenire soprattutto grazie alla generosità ed alla disponibilità dei commercianti.

Ancora una volta i Lions Clubs, credendo nella forza della parola “insieme”, hanno voluto essere vicini alla comunità in cui operano per raccontare quanto il legame con il territorio sia la forza di questa Associazione.

Evelina Fabiani
 

Didascalia foto: Da sinistra: Giuseppe Grugni, Presidente L.C. Voghera Host; Riccardo Garavani, Presidente Leo Club Voghera; Padre Cristoforo; Umberto Guarnaschelli, Presidente di Zona; Mariella Bergognone, Presidente L.C. Voghera La Collegiata.  

01/08/2020
DONO DI UN AUTOREFRATTOMETRO ALL'OSPEDALE CIVILE DI VOGHERA

Alla presenza di numerose autorità lionistiche e civili, tra cui il Governatore Angelo Chiesa, il 1°Vice Governatore eletto, Raffaella Fiori, il Presidente uscente del Lions Club Voghera Castello Visconteo, Umberto Guarnaschelli, insieme alla Presidente eletta Grazia Lanfranchi, il Direttore Generale dell’ASST di Pavia, Dr. Michele Brait e il Sindaco di Voghera, Dott. Carlo Barbieri, si è svolta la cerimonia di donazione da parte del club di un autorefrattometro Speedy k, all’Unità Operativa Complessa di Oculistica, diretta dal Dr. Gianluigi Bolognesi.

Nel prendere la parola il Dr. Brait ha elogiato i Lions per la generosità e sensibilità sempre dimostrate nei confronti dell’Ospedale cittadino ed ha sottolineato che questa nuova ed innovativa apparecchiatura viene ad arricchire la strumentazione in dotazione, mentre il Dr. Bolognesi, nel ringraziare, ha spiegato che si tratta di uno strumento digitale che permette di valutare, con metodica non invasiva e rapidamente, la presenza e l’entità di un difetto della vista (miopia, ipermetropia, astigmatismo); quando questo esame viene eseguito con la dilatazione della pupilla, soprattutto nei bambini, permette una valutazione precisa ed obiettiva del deficit visivo.

Al momento della consegna, il Presidente, Umberto Guarnaschelli, si è detto orgoglioso perchè, grazie all’impegno dei soci, si è potuto realizzare questo significativo service ed ha voluto anche  ricordare quanto è stato acquistato per far fronte alla pandemia di Coronavirus, grazie alla collaborazione con altri Lions Clubs, ma anche con tanti cittadini che hanno voluto contribuire all’iniziativa con generose offerte.

La gratitudine espressa dalle autorità e dai sanitari presenti verso l’operato del  L.C. Castello Visconteo è fondamentale per apprezzare quanto i Lions siano sempre socialmente utili e, soprattutto durante questo periodo di emergenza Covid, come abbiano potuto dimostrare di saper reagire con sempre maggiore attenzione ed impegno per adeguare la loro azione di servizio alle nuove e mutate necessità.

Evelina Fabiani

 

Didascalia foto: da sinistra, Grazia Lanfranchi, Presidente eletta L.C. Voghera Castello Visconteo; Dr. Gianluigi Bolognesi, Direttore U.O. Oculistica; Dott. Michele Brait, Direttore Generale dell’ASST di Pavia; Il Sindaco di Voghera, Dott. Carlo Barbieri; Umberto Guarnaschelli, Presidente uscente del Lions Club Voghera Castello Visconteo.