Cremona Europea
16/04/2024
SERVICE COMUNITA' SAN FRANCESCO DI MARZALENGO
13/04/2024
LIONS DAY III^ CIRCOSCRIZIONE – ZONA B – CREMONA
19/03/2024
INTERMEETING PRO AIDA
12/03/2024
INAUGURAZIONE PANCHINA ROSSA - CREMONA
20/02/2024
PREMIO DONNA 2023

Professionalità e determinazione, coraggio e umanità, impegno e sensibilità: queste le competenze riconosciute a donne d’eccellenza, che hanno saputo trasformare il proprio impegno professionale in servizio per l’intera comunità. Il “Premio Donna”, riconoscimento ideato dal Lions Carmine Scotti, Ambassador de “La città delle donne” per Cremona e promosso dal Lions club Cremona Europea, giunto alla 7°edizione, è oramai un appuntamento atteso per rendere onore a quelle donne che hanno saputo distinguersi, mettendosi a disposizione della società civile con passione e sensibilità.
Durante la serata, organizzata il 20 febbraio a Cremona presso Cascina Moreni, in una sala gremita di persone ed alla presenza di numerose autorità civili e lionistiche tra cui il 2° VDG Roberto Rocchetti, l’IPDG Massimo Conti, la Presidente di Zona Patrizia Persico, la Coordinatrice Distrettuale “New Voices” Nadia Bragalini, si è svolta la cerimonia di premiazione, introdotta dal Presidente Emanuele Fazzi, che ha ricordato come l’evento si inserisca nel più ampio progetto, fortemente voluto dal Lions club Cremona Europea, incentrato sulla tutela dei diritti della donna e sulle principali convenzioni che li tutelano, identificando quattro aree di intervento: salute, povertà, violenza sulle donne ed istruzione e professionalità, che si sono tradotte e si tradurranno in altrettante iniziative lionistiche.
Nel suo intervento, Carmine Scotti ha poi affermato che bisogna favorire la conoscenza e l’attivazione delle politiche di genere, impedire e contrastare atti umilianti, ignobili, seme di violenza e abusi contro le donne.
i è poi passati alla premiazione di ben 7 Donne d’Eccellenza: Maria Stella Leone, magistrato dalla lunga carriera (dal 1980 al 2023) sia come giudice civile che penale; Cinzia Franciò, giornalista del quotidiano “La Provincia” di Cremona; Carla Fiorentino, medico radiologo, con particolare impegno nell’ambito della diagnostica senologica; Monia Betti, Direttore SC di Pneumologia, ha contribuito, durante la pandemia, a salvare le vite di tanti pazienti; Cristina Crotti, Presidente di “Enercom”, gruppo attivo nel campo delle energie rinnovabili; Adriana Cortinovis Sangiovanni, docente, attiva nella solidarietà, Past Governatore Lions, Associazione in cui ha ricoperto e ricopre numerosi incarichi; Giulia Bentivoglio, canoista, che si è distinta per gli eccellenti risultati ottenuti a livello nazionale, europeo e mondiale.

19/12/2023
UN NATALE ALL’INSEGNA DELLA PREVENZIONE ONCOLOGICA

Si è svolto martedì 19 dicembre 2023, nella prestigiosa cornice del Relais Convento di Persico Dosimo, un incontro, organizzato dal Lions club Cremona Europea, che ha rappresentato una importante occasione per far conoscere un progetto innovativo a favore della prevenzione oncologica femminile. Grazie al prezioso contributo di € 2000 devoluto dal club all’Associazione Provinciale LILT Cremona APS sarà possibile, per le donne cremonesi di età compresa fra i 30 e i 65 anni, effettuare un PAP TEST innovativo “in forma liquida”, procedura diagnostica presentata magistralmente dalla Dr.ssa Carla Fiorentino, Presidente di LILT Cremona. Grazie a questo importante service le donne che si recheranno alla LILT per effettuare un PAP TEST otterranno, in forma gratuita, una diagnosi più sensibile e accurata; sarà possibile individuare con maggiore precisione eventuali lesioni precancerose che, se non trattate, potrebbero dare origine al tumore al collo dell’utero. Questo metodo rende, inoltre, possibile rintracciare eventuali lesioni ghiandolari nonché ridurre i casi di diagnosi incerta, che possono allarmare inutilmente la donna. 
La Dr.ssa Fiorentino ha spiegato che questa nuova modalità di screening offre l’opportunità di effettuare altri test molecolari aggiuntivi, come la ricerca di DNA o RNA del virus del papilloma umano (HPV), senza che la paziente debba sottoporsi ad un secondo prelievo, ricordando che proprio questo virus è oggi la causa principale del cancro cervicale. La Dr.ssa Fiorentino ha concluso la propria relazione ringraziando il Lions club Cremona Europea sottolineando che quest’iniziativa offrirà alle donne cremonesi un’ulteriore opportunità di prevenzione oncologica. 
A conclusione della serata il Presidente Emanuele Fazzi ha affermato che il Lions club Cremona Europea ha da sempre tenuto in considerazione i bisogni delle donne più fragili, sole o in difficoltà economica e, con questo nuovo service, il club intende occuparsi, in particolare, della loro salute. 
La serata è stata allietata dalle note del giovane e talentuoso violinista cremonese Luca Borsella, studente del Liceo Musicale “Antonio Stradivari”, musicista che ha già suonato in diverse orchestre giovanili di Cremona e Pavia e prossimo al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano.

02/12/2023
CAMMINATA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE - CREMONA-CASTELVETRO
13/11/2023
SCREENING DIABETE - CREMONA QUARTIERE PO
12/11/2023
SCREENING DIABETE - CREMONA PO
11/11/2023
CONVEGNO SUL DIABETE 2023

Sabato 11 novembre scorso, presso la Sala del Centro Commerciale “CremonaPo”, si è svolto il tradizionale Convegno per celebrare la Giornata Mondiale del Diabete, dal titolo “(Pro)2 Muovere la Salute”, organizzato dalla Associazione Diabetici Cremonesi e dai Lions club della città di Cremona, con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Cremona, Asst Cremona, Ats-Val Padana e Centro Commerciale “CremonaPo”.
Presenti molte autorità lionistiche, civili, amiche e amici Lions e Leo, giornalisti, concittadini e anche studenti dell’Itis, con i loro docenti, e allieve del corso di Assistenza Sanitaria.
L’obiettivo è stato sensibilizzare l’opinione pubblica sulla patologia diabetica che è, purtroppo, in crescita esponenziale, proprio per questo l’Associazione Diabetici Cremonesi e i Lions stanno affrontando questa criticità globale proponendo iniziative tese, non solo a diffondere maggiori conoscenze sulla malattia, la cui gravità è spesso sottovalutata, ma a favorire un più facile accesso alle cure grazie ai programmi di screening e di assistenza, a questo proposito, proprio nei giorni 12, 13 e 14 novembre sono state effettuate misurazioni gratuite della glicemia e del colesterolo grazie alla collaborazione di medici , infermieri e volontari  dell’ Associazione Diabetici e dei Lions della città di Cremona.
All’incontro non sono mancate le sorprese: l’Assessore al Welfare di Regione Lombardia Dott. Guido Bertolaso ha mandato un video messaggio, congratulandosi per le iniziative di prevenzione messe in campo dalle due Associazioni, promuovendo sani e appropriati stili di vita, un’alimentazione adeguata e l’attività sportiva, che favoriscono il benessere psico-fisico. 
Si è parlato, inoltre, di peer education, educazione fra pari, dove i ragazzi possono essere loro stessi protagonisti, sensibilizzando i loro coetanei su temi di salute a tutto tondo e di sicurezza stradale; a questo proposito gli studenti intervenuti, grazie agli agenti della Polizia Stradale, hanno avuto la possibilità di provare un visore che simula gli effetti dell’alcool alla guida.
La platea poi ha partecipato alla Campagna, promossa dalla Medtronic, #Blue Balloon Challenge, una sfida per aiutare i bambini diabetici nei paesi in via di sviluppo e tutto si è colorato di blu e, a seguire, ha potuto ascoltare testimonianze di persone diabetiche impegnate nello sport: la Pluricampionessa di nuoto in acque libere Michela Cogo e la Campionessa della Nazionale Italiana di pallavolo Alice Degradi, a dimostrazione del coraggio, della forza e della capacità di reagire, sfidando le limitazioni imposte dal diabete.
È stata una vera e propria “maratona” del diabete perché la salute è il nostro target più importante, è il primo dovere della vita!!!

Mirella Marussich