Stradella - Broni Host
30/08/2021
BENEMERENZA CIVICA AL CLUB PER L’IMPEGNO NELLA CAMPAGNA VACCINALE

Noi Lions siamo abituati a renderci disponibili per attività di service presso le nostre collettività, cercando di cogliere le esigenze del territorio o addirittura di anticiparle, ma mai come in questa occasione la nostra identità lionistica, pur mantenendo la propria peculiarità, si è unita a tutte le altre associazioni del territorio: Protezione Civile, Carabinieri in congedo, Alpini ed altre, assumendo una connotazione ed un significato che addirittura la supera e la esalta allo stesso tempo, diventando Comunità.
L’esempio dell’Hub Vaccinale Broni-Stradella, iniziativa alla quale il Lions Club Stradella-Broni Host ha da subito aderito con grande entusiasmo, è una manifestazione esemplare di come gli sforzi e gli intenti comuni possano concretizzarsi in esperienze straordinarie. Un Hub che è il frutto corale di enti ed Amministrazioni e gestito interamente ed unicamente da volontari, un esercito di 260 volontari che ha scelto di donare parte del proprio tempo, il bene più prezioso, per il vantaggio di tutti, consentendo di somministrare ad oggi più di 18.000 dosi di vaccino alla popolazione.
Queste le motivazioni che hanno indotto il Comune di Broni ad assegnare, il 30 agosto scorso, il riconoscimento più alto della città, la Benemerenza civica di San Contardo con medaglia d’oro, all’Hub stesso ed a tutti i suoi volontari.

Maurizio Gramegna

 

Didascalia foto: 
Alcuni soci del L.C. Stradella Broni Host premiati dal Sindaco di Broni Antonio Riviezzi.