Voghera la Collegiata
23/12/2022
DONI DI NATALE ALL’OPERA “DON GUANELLA”

Nel mese di settembre 2022 i club Lions e Leo vogheresi si erano impegnati nella realizzazione di un giardino sensoriale presso l’Opera “Don Guanella” di Strada Campoferro Voghera, comunità educativa a sostegno di persone con disabilità e disagio psichico. Nel segno della continuità, in occasione del Natale, il Past Governatore Raffaella Fiori e il Lions club Voghera La Collegiata, hanno consegnato agli ospiti della struttura un significativo numero di libri illustrati con immagini che catturano facilmente l’attenzione allo scopo di stimolare l’interesse e migliorare l’apprendimento; libri provenienti da BibLions, biblioteca che opera già da tempo al Policlinico San Matteo ed ormai diventata un’importante realtà lionistica.
Inoltre è stato regalato un abbonamento al “Giornale di Voghera” per permettere un costante aggiornamento sulle notizie di carattere locale.
Questo “dono natalizio” è stato accolto con entusiasmo da tutto lo staff, coordinato da Don Silvio Tiraboschi, ma soprattutto dagli ospiti che, in segno di ringraziamento, hanno omaggiato i Lions con apprezzatissimi lavoretti eseguiti da loro stessi.                              

Evelina Fabiani

16/12/2022
AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA

I Lions club Voghera La Collegiata, Voghera Castello Visconteo, Ultrapadum Ticinum, Rivoltrepo e Leo club Voghera, in occasione della tradizionale Festa degli Auguri, svoltasi il 16 Dicembre u.s., hanno dato testimonianza della  volontà di essere uniti nella solidarietà e nell'amicizia. Infatti, durante la serata, una lotteria, allegramente animata dai giovani Leo, ha permesso di raccogliere € 1000, nell'ambito del Service Nazionale "Aggiungi un posto a tavola", da destinare all'acquisto di generi alimentari per le famiglie bisognose assistite dai Frati Francescani di Voghera.

15/12/2022
PRESENTAZIONE LIBRO "LE STELLE DI DORA" - VOGHERA
26/11/2022
GIORNATA DELLA COLLETTA ALIMENTARE A VOGHERA

Sabato 26 Novembre 2022 si è svolta la 26° Giornata della Colletta Alimentare a livello nazionale; a quest’iniziativa solidale hanno partecipato i principali supermercati della zona, tra i quali l’Esselunga di Voghera, dove si sono impegnati anche i volontari dei Lions clubs Voghera Host, Voghera La Collegiata, Voghera Castello Visconteo, Ultrapadum Ticinum, Rivoltrepo e Leo club Voghera.
I prodotti generosamente offerti sono stati destinati al Banco Alimentare di Novi Ligure per essere immagazzinati e ridistribuiti ai centri caritativi ed alle mense per i bisognosi alle quali fanno capo oltre duemila indigenti, numero che, considerata l’attuale crisi economica, è sempre in crescita. L’obiettivo raggiunto all’Esselunga di Voghera è stato di 2500 Kg di derrate alimentari non deperibili, distribuite in 250 scatoloni.
Tutto questo ovviamente frutto della generosità dei cittadini e dei volontari che donano tempo e risorse per la buona riuscita dell’evento.
La Colletta Alimentare si è rivelata, ancora una volta, un’occasione importante per permettere alla città di mostrare il suo volto più bello, fatto di disponibilità, altruismo ed apertura verso i più deboli e per restituire dignità e speranza a chi, oggi, chiede aiuto.                                                                                                                

Evelina Fabiani

12/11/2022
SCREENING DIABETE 2^ CIRC. - ZONA B

Nell’ambito della Settimana Mondiale del Diabete, sabato 12 e domenica 13 Novembre u.s., i Lions clubs ed i Leo della 2°Circoscrizione Zona B, usufruendo dell’Ambulatorio Mobile del Comitato Locale della Croce Rossa, si sono impegnati a Voghera, Varzi e Rivanazzano Terme, nella prevenzione di quest’insidiosa malattia, effettuando, sotto il controllo di medici Lions, screenings gratuiti per la rilevazione della glicemia e misurazione della pressione arteriosa.
A Voghera, da circa 80 misurazioni, è emerso che, nel 5% delle persone esaminate è stato riscontrato un tasso di glicemia oltre la norma e un altro 5% ha evidenziato un valore pressorio oltre i livelli standard.
A Rivanazzano Terme sono state visitate 72 persone, di cui 20 con meno di 60 anni, quasi il 10% ha riscontrato un valore di glicemia superiore a 126 mg/dl, mentre il dato della media nazionale è del 5%; inoltre 7 persone hanno rilevato un valore pressorio oltre la norma.
A Varzi, invece, sono state effettuate 70 rilevazioni, da cui è risultato che il 7% aveva un valore di glicemia oltre la norma.
A tutti è stato consigliato di recarsi con la scheda dal proprio medico di base per ulteriori e più precisi accertamenti.
Il diabete è una delle patologie in più rapida crescita nel mondo, che attualmente colpisce 422 milioni di persone, per questo i Lions hanno voluto porre l’accento sull’importanza di un equo accesso alle cure per chi è malato o a rischio di svilupparla in futuro, perché investire nella prevenzione significa risparmiare in cure e ospedalizzazioni e, ovviamente, guadagnare in salute.                                                                                                                            

Evelina Fabiani

10/11/2022
INCONTRO CON IL "DOTT. DAVIDE DOTTI" - VOGHERA
10/11/2022
SERATA DEDICATA ALL’ARTE A FAVORE DELLA CROCE ROSSA DI VOGHERA

Serata dedicata al mondo dell’arte, quella organizzata dai Lions club Voghera La CollegiataVoghera Castello Visconteo e Rivanazzano Terme Rivoltrepo, il 10 novembre scorso al Circolo “Il Ritrovo”. “Le Donne nell’Arte. Da Tiziano a Boldini. Viaggio alla scoperta delle divine creature”, questo il tema dell’incontro con Davide Dotti, storico, critico d’arte e curatore delle mostre di Palazzo Martinengo a Brescia che, con la sua relazione colta ed esauriente, ha fatto sì che i dipinti diventassero un modo per sensibilizzare un pubblico attento e partecipe, documentando quanto la rappresentazione dell’universo femminile abbia giocato un ruolo determinante nella storia dell’arte italiana lungo un periodo di quattro secoli, dagli albori del Rinascimento al Barocco, fino alla Belle Époque. 
Il relatore ha presentato, tramite l’ausilio di slide, capolavori di artisti quali Tiziano, Guercino, Pitocchetto, Appiani, Hayez, Corcos, Zandomeneghi e Boldini, che hanno saputo rappresentare la personalità, la raffinatezza, il carattere, la sensualità e le più sottili sfumature dell'emisfero femminile, ponendo anche attenzione alla moda, alle acconciature e agli accessori tipici di ogni epoca.
Il tema della donna, ha affermato Davide Dotti, è così affascinante e coinvolgente che gli artisti, soprattutto tra XVI e XIX secolo, lo hanno indagato da ogni prospettiva iconografica, ritraendo le “divine creature” in capolavori che, tutt'oggi, seducono lo sguardo. Soprattutto nell'ambito della pittura dell'Ottocento, la donna è stata colta nella sua dimensione quotidiana, ma anche in atteggiamenti maliziosi e in situazioni intime, come testimoniano i capolavori di Giovanni Boldini, il più famoso artista italiano della Belle Époque.
Questa serata culturale è stata, per i presenti, l'occasione di compiere un emozionante viaggio, impreziosito da dipinti inediti scoperti in prestigiose collezioni private, tra cui “La Maddalena penitente” di Tiziano e “La Coppia di amanti in piedi” di Gustav Klimt, ma anche l’opportunità di dare un generoso contributo alla Croce Rossa di Voghera.

Evelina Fabiani

21/10/2022
IL FATTORE UMANO

Il numeroso pubblico, presente venerdì 21 ottobre scorso al Circolo “Il Ritrovo”, ha seguito con attenzione l’originale performance “Il Fattore Umano”, serata d’intrattenimento, organizzata dal Lions club Voghera La Collegiata, che ha coinciso con il passaggio delle consegne tra la Presidente uscente Paola Lorenzi e Gabriella Lombardi, Presidente per l’anno sociale 2022/2023.
“Il Fattore Umano” è un progetto che nasce, come ha spiegato l’autore Giorgio Ghersani, appassionato fotografo, dall’idea di affiancare alle fotografie, scattate a persone sconosciute, brevi testi esplicativi, letti con enfasi da Alessandra Genola e canzoni, magistralmente interpretate da Giorgio Macellari, che hanno accompagnato e completato questo intreccio tra discipline artistiche diverse, ma capaci di compenetrarsi armoniosamente le une con le altre.
Il ricavato della serata è stato destinato all’acquisto di un venoscopio per l’Unità Operativa di Pediatria dell’Ospedale Civile di Voghera, strumento che sfrutta un metodo non invasivo utilizzando due diodi luminosi con diverse lunghezze d’onda per consentire di evidenziare le vene scure in neonati o bambini.

Evelina Fabiani

Didascalie:

Foto 1: 
L’autore Giorgio Ghersani e l’interprete delle letture Alessandra Genola. 

Foto 2: 
Le autorità lionistiche presenti.