LE ASSOCIAZIONI DI CREMA INCONTRANO IL VESCOVO MONS. GIANOTTI
  • Lions Club Crema Host
  • Lions Club Crema Serenissima
  • Lions Club Crema Gerundo
  • Leo Crema

In un periodo storico segnato dalla pandemia e nel rispetto delle normative vigenti per il contenimento del contagio da Covid-19, si è tenuto giovedì 28 gennaio, l’atteso e significativo intermeeting tra le varie Associazioni di Servizio della Diocesi di Crema “Incontro con il Vescovo”, presso la chiesa di san Giacomo di Crema.
Presenti i Presidenti ed alcuni rappresentanti (in maniera contingentata) delle Associazioni cremasche, tra le quali i Lions Club Crema Host, Crema Serenissima, Crema Gerundo, Leo Crema, con Panathlon Crema, Rotaract Terre Cremasche, Rotary Club Crema, Rotary Club Cremasco San Marco, Inner Wheel Club Crema, Ucid Crema (Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti).
La messa è stata celebrata dal Vescovo Mons. Daniele Gianotti, coadiuvato da don Michelangelo Nufi, parroco della Chiesa San Giacomo e don Pierluigi Ferrari, consulente ecclesiastico UCID. La cerimonia è stata accompagnata musicalmente dall’Ensemble del Distretto Rotary 2050.
Nel corso dell’omelia il Pastore della città ha voluto commentare la “Lettera agli Ebrei”, che contiene un’esortazione a incoraggiarsi a vicenda sul concetto del servizio al prossimo. Successivamente ha voluto soffermarsi sul “tempo”, facendo riferimento a due teorici importanti, quali san Tommaso d’Aquino e il luterano Dietrich Bonhoeffer, riportando una celebre frase: “Se vuoi essere eterno, allora servi il tempo”.
Al termine della funzione religiosa, il Presidente del Lions Club Crema Host Riccardo Murabito, a nome di tutte le Associazioni presenti, ha ringraziato il Vescovo di Crema e si è reso orgoglioso di essere riuscito insieme con tutti gli altri Club a creare una sinergia, ritrovandosi in un momento di preghiera, pur mantenendo il distanziamento sociale, con la speranza che si possa tornare al più presto a riunirsi in presenza. 
Quindi, i Presidenti dei Club delle varie Associazioni hanno consegnato una donazione di solidarietà al Vescovo per le opere pastorali e al Parroco Don Michelangelo Nufi, per la piacevole accoglienza presso la Chiesa di San Giacomo.
L’intermeeting si è concluso con i dovuti reciproci ringraziamenti e la foto ricordo di questo importante e particolarissimo incontro.

Visibile in: