SERATA CON IL GOVERNATORE

Indicazioni per serata con il governatore

 

La serata con il Governatore costituisce il momento più importante per la vita del club, in quanto finalizzato al confronto di idee fra il Club e il Governatore, ma anche occasione per illustrare le attività svolte o in programma nel corso dell’anno.
Nella serata il Governatore è accompagnato dal Segretario Distrettuale (o altro Officer del Gabinetto Distrettuale).

La serata non deve coincidere con altre manifestazioni o cerimonie, ad eccezione dell’ammissione di nuovi Soci.

Prima della serata con il Governatore è opportuno che il Club predisponga una breve relazione informativa per il Governatore sulla situazione del Club, su eventuali problematiche presenti e sui Service realizzati e/o in programma (la relazione, da inviare in copia anche al Segretario Distrettuale, deve essere trasmessa via mail almeno una settimana prima rispetto alla data di visita al Club).

La conduzione della serata è di pertinenza del Cerimoniere del Club, che dovrà curare in particolare l’allestimento della sala: Bandiere – Stendardo – guidoncino del Club – asta supplementare per il guidoncino del Governatore – fiori, impianto audio, ecc.).

La riunione collegiale con tutti i Soci è preceduta di norma da un incontro con il Consiglio Direttivo (predisporre idonea saletta per la riunione), aperto anche ai Soci.

Segue la conviviale al termine della quale il Governatore si rivolgerà a tutti i Soci per un messaggio di indirizzo, per rispondere ad eventuali domande e per un saluto finale.
In base alle consuetudini del Club la serata è auspicabile sia aperta anche alla partecipazione dei consorti ed amici non Lions.

Il Cerimoniere:

  • Accompagna al loro posto le Autorità Lionistiche e civili presenti
  • Apre la serata, dopo il tocco di campana del Presidente
  • Si presenta e porge un saluto di benvenuto agli Ospiti:
  • Invita i presenti ad alzarsi in piedi prima del suono degli Inni, ne precisa la nazionalità e la sequenza:
    • Inno nazionale del Presidente Internazionale
    • Inno dell’Unione Europea
    • Inno Italiano
  • Legge gli Scopi del lionismo
  • Fa accomodare i presenti e passa la parola al Presidente
  • Controlla il corretto svolgimento della serata

Il Tavolo d’Onore deve essere organizzato secondo l’ordine delle precedenze in funzione della carica ricoperta dalle Autorità lionistiche presenti, tenendo conto che il Governatore dovrà sedere alla destra del Presidente. Nel caso di visita a due Club il Governatore siede al centro fra i due Presidenti.

  • L’invito è da estendere anche a:
    • Presidente di Zona
    • Presidente Leo Club (se presente) e, in tal caso, Presidente Distretto Leo
    • Presidenti Club Satellite (quando esistono)
  • Altri inviti possono essere rivolti a:
    • I° e II° Vice Governatori
    • Past Governatori della Zona
    • Autorità locali: Sindaco, amici non Lions, ecc. (secondo le tradizioni)
  • L’ordine degli interventi è il seguente:
    • Presidente o Presidenti del/dei Club (presenta il Club e le sue attività)
    • Presidente di Zona (di norma presenta il Governatore)
    • Governatore (il suo intervento chiude la serata)
  • La serata si conclude con lo scambio dei guidoncini ed eventuali piccoli doni e fiori, e con i convenevoli d’uso.

Le serate del Governatore saranno effettuate ai Club singolarmente, ma potranno essere estese a due Club (se  sono presenti Club con un ridotto numero di soci).

La data dell’incontro, tenuto conto degli impegni del Governatore, dovrà essere, su iniziativa dei Club, concordata con la Segreteria Distrettuale che la registrerà sul calendario delle visite, consultabile sul sito del Distretto: www.lions108ib3.it

A seguire è necessario inviare al Governatore, al Segretario ed agli altri Ospiti invitati, con congruo anticipo, l’invito precisando il luogo in cui si svolgerà l’incontro e le modalità scelte dal club sullo svolgimento della serata.

Le visite ai Club dovranno essere effettuate per quanto possibile entro il mese di febbraio a partire dal 15 settembre.

Scarica i documenti